Vienna Media News

Colorful tiles on the roof of St. Stephen's Cathedral in Vienna

You are here:

Informazioni stampa Vienna 05/2020 Con Klimt attraverso la crisi

Dal 1911 alla sua morte, avvenuta nel 1918, Gustav Klimt installò il proprio atelier in una villa nel 13esimo distretto di Vienna. Nel 2012, dopo lavori di ristrutturazione, la Villa è stata riaperta al pubblico. La Villa di Klimt, che, come ci è stato comunicato dai suoi gestori, non riceve alcun sostegno pubblico, è gravemente colpita dalla chiusura ordinata dalle autorità verso la metà del marzo 2020 per contenere la diffusione del COVID-19.

Brigitte Huber, stilista e pronipote di Gustav Klimt, lavora su incarico di teatri e centri del mondo dello spettacolo. Per raccogliere fondi per la Villa di Klimt ora realizza mascherine protettive con design Klimt. In Austria attualmente le mascherine protettive sono obbligatorie per chi entra nei negozi e nei mezzi di trasporto pubblici e sono ammesse anche quelle fatte da sé. Non si tratta di mascherine conformi per l’uso sanitario, però riducono comunque il rischio di contagiare altre persone.

Per le mascherine di Klimt, realizzate con una stoffa in misto lino cotone e dotate di un delicato ricamo in stile Liberty fatto a mano, la stilista ha scelto il famoso blu del camice da pittore di Gustav Klimt. Si possono lavare a 60 gradi e sono dunque riutilizzabili. Le mascherine si possono acquistare al sito della Villa di Klimt, a scelta da sole o in combinazione con un ticket per una visita della Villa di Klimt.

Gustav Klimt utilizzò questa villa con giardino nel 13esimo distretto come atelier e laboratorio nell’ultima fase del suo operato. Al pianterreno è stato riprodotto il suo atelier con assoluta fedeltà all'originale, sulla base di descrizioni e immagini dell'epoca. In tal modo si vuole dare ai visitatori la possibilità di rivivere l'atmosfera di questo periodo della vita e dell'operato dell'artista. È inoltre allestita alla villa una rassegna permanente dal titolo “Klimt lost”. Il centro ospita anche numerosi eventi culturali e artistici.

Contact

Vienna Tourist Board
Helena Hartlauer
Media Relations
Tel. (+ 43 1) 211 14-364