By using our website, you are agreeing to cookies being stored and Google Analytics being used on your device in order to offer the best possible service. You can find more information on this here.


Informazioni stampa Vienna 01/2019 Incontro alla primavera a suon di musica


La 15esima edizione del festival Vienna Blues Spring propone un interessante mix di musicisti ormai leggendari e di newcomer. Dal 20 marzo al 30 aprile 2019 ha luogo a Vienna il più lungo festival di blues al mondo, a cui partecipano artisti austriaci ed internazionali. Si esibiranno con la loro band il chitarrista statunitense Mike Zito e Miller Anderson, una leggenda di Woodstock. Saranno presenti anche Lil‘ Jimmy Reed, l'ultimo autentico “Louisiana bluesman”, e John Jagger (nipote del celebre Mick), la guest star della Vargas Blues Band. Il gruppo Hamburg Blues Band porterà come ospite d'eccezione Chris Farlowe e anche Mickey Moody, il chitarrista dei Whitesnake.

Tra gli esponenti del mondo del blues austriaco ci sono la Mojo Blues Band, Erik Trauner, Raphael Wressnig, Herby Dunkel e Ulrich Ellison. La sede principale del festival è il noto locale musicale Reigen nel 14esimo distretto, altri concerti avranno luogo al Theater Akzent, alla Casa della Musica e al Mozarthaus Vienna.

Il festival viennese della fisarmonica rende omaggio alla versatilità della fisarmonica, uno strumento impiegato sia nella cultura d'élite che in quella popolare, sia nella musica “seria” che in quella underground, sia nella Canzone Viennese che nella world music. La 20esima edizione del festival dal 23 febbraio al 24 marzo 2019 porta questa varietà musicale su diversi palcoscenici della città. In occasione dell'apertura il quintetto Alma propone la sua moderna interpretazione della tradizionale musica folk. In chiusura dell’evento si esibirà il duo Attwenger con il suo approccio simile ma decisamente più estremo.

Nei giorni del festival si avrà modo di conoscere le più diverse espressioni stilistiche della fisarmonica. Daranno prova della versitilità dello strumento tra gli altri Otto Lechner, l'ensemble Vienna Accordeon Orchestra, il duo Montanaro Chavez, il fisarmonicista e compositore francese Richard Galliano e il terzetto polacco Motion Trio. Matinée dedicate al cinema muto e workshop sulla fisarmonica integrano il programma del 20esimo Festival della Fisarmonica.

Relazioni Stampa Italia

Relazioni Stampa Svizzera

Ente per il Turismo di Vienna
Nikolaus Gräser
tel. (+ 43 1) 211 14-365

Recommend article

Please complete all the mandatory fields marked with *.
The data and email addresses you provide will not be saved or used for other purposes.

From
to
Rate this article
Recommend article

Please complete all the mandatory fields marked with *.
The data and email addresses you provide will not be saved or used for other purposes.

From
to
Feedback to the vienna.info editorial team

Please complete all the mandatory fields marked with *.

Title *
Service links