You are here:

Informazioni stampa Vienna 03/2018 Un nuovo festival della musica a Vienna

Ben 36 giornate di concerti, 70.000 biglietti stampati, 12 orchestre ospiti, nonché celebri direttori e solisti di tutto il mondo. Sono queste le cifre che non possono non colpire del nuovo Musikverein Festival Wien. Il programma riflette la grande risonanza internazionale del Musikverein. Si potranno ascoltare Martha Argerich, Daniel Barenboim, Maurizio Pollini e Hélène Grimaud al pianoforte, nonché Julian Rachlin al violino, mentre tra i cantanti si esibiranno anche Elisabeth Kulman, Diana Damrau, Ian Bostridge e Michael Schade. I concerti dell’Orchestra Filarmonica di Vienna, la cui sede è il Musikverein, saranno diretti da Zubin Mehta, Mariss Jansons e Andrís Nelsons. Franz Welser-Möst e la Cleveland Orchestra interpreteranno nell’ambito del loro Prometheus Project tutte le sinfonie di Beethoven.

A Leonard Bernstein, del quale ricorre il centenario della nascita, si renderà omaggio con diversi concerti: dell’Orchestra Filarmonica di Vienna diretta da Zubin Mehta, della Philadelphia Orchestra diretta da Yannick Nézet-Séguin e della ORF Radio-Symphonieorchester Wien diretta da Cornelius Meister.

Si terranno anche grandi concerti commemorativi per il centenario della morte di Claude Debussy, uno dei più acclamati direttori d’orchestra, che si esibì nella Sala dorata del Musikverein. Daniel Barenboim dirigerà la Staatskapelle Berlin in tre concerti con musica di Debussy. Tra i partecipanti c’è anche l’Orchestra Filarmonica di Berlino. Sir Simon Rattle, che nel 2002 proprio al Musikverein rilevò da Claudio Abbado la bacchetta di direttore dell’Orchesta Filarmonica di Berlino, si congederà dagli appassionati di musica di Vienna come direttore dei Berliner.

Contact

Vienna Tourist Board
Helena Hartlauer
Media Relations
Tel. (+ 43 1) 211 14-364