By using our website, you are agreeing to cookies being stored and Google Analytics being used on your device in order to offer the best possible service. You can find more information on this here.

B2B service for the tourism industry To website for visitors to Vienna
Colorful tiles on the roof of St. Stephen's Cathedral in Vienna

Informazioni stampa Vienna 01/2017 Un vasto parco per grandi animali

Al Giardino zoologico di Schönbrunn nella primavera del 2017 avverrà un trasloco. Le tre giraffe Kimbar, Rita e Carla andranno a vivere nel nuovo Giraffenpark, il parco delle giraffe, al cui centro si trova un padiglione chiuso e inondato dalla luce, che offre a questi abitanti della savana amanti del caldo una maggiore libertà di movimento anche nella stagione fredda. La sezione chiusa ha una superficie di 434 m² ed è dunque tre volte più ampia di quella attuale, e anche lo spazio esterno è stato ingrandito. I visitatori potranno ammirare gli animali da una galleria. Fa parte del Parco delle Giraffe anche il nuovo padiglione Ostafrikahaus, la casa dell’Africa orientale, in cui manguste nane, gerrosauri, tockus e bucorvi vivono porta a porta con le giraffe.

Il nuovo parco delle giraffe al Giardino zoologico di Schönbrunn punta sulle tecnologie verdi. Nel tetto di vetro del padiglione chiuso è integrato un grande impianto fotovoltaico che copre il fabbisogno energetico di tutto l’impianto, dall’illuminazione dei recinti fino agli impianti di ventilazione. Sotto il padiglione si trovano 120 tonnellate di ghiaia che accumulano il calore della giornata rilasciandolo poi di notte. Nel 2016, dunque già prima dell’inaugurazione, il parco delle giraffe ha vinto il Premio per l’Ambiente del Comune di Vienna.

Delle vere e proprie calamite per il pubblico al Giardino zoologico di Schönbrunn sono i gemelli di panda nati nell’agosto 2016. La femminuccia si chiama Fu Feng (fenice felice) e il maschietto Fu Ban (compagno felice). La loro mamma Yang Yang si è occupata con dedizione della prole fin dall’inizio. Alla fine del 2016 i due panda hanno lasciato per la prima volta la loro tana e si sono così presentati ai visitatori entusiasti. Il panda gigante è una specie a rischio di estinzione, e nell’area sud-orientale della Cina ne vivono soltanto 1864 esemplari. Nella maggior parte degli allevamenti di panda si applica l’inseminazione artificiale. Il Giardino zoologico di Schönbrunn è riuscito per ben tre volte a far riprodurre il panda gigante per via naturale: nel 2007 è nato Fu Long, nel 2010 Fu Hu e nel 2014 Fu Bao. Tutti e tre i panda ora vivono in Cina.

Il Giardino zoologico di Schönbrunn è il più antico e al contempo uno dei più moderni e migliori zoo del mondo. Ci vivono 500 specie animali, dalla tigre siberiana all’ippopotamo e al rinoceronte indiano. I cuccioli di panda, i cuccioli di elefante e molte altre rare specie di animali attirano ogni anno oltre due milioni di visitatori. I recinti sono molto spaziosi e ricreano l’ambiente naturale. Nonostante il giardino zoologico venga ampliato tutti gli anni e dotato di recinti e impianti sempre più confortevoli, il suo fascino storico continua a rimanere inalterato.

  • Tiergarten Schönbrunn (Giardino zoologico di Schönbrunn), Schönbrunner Schlosspark, 1130 Vienna, www.zoovienna.at

Relazioni Stampa Italia

Relazioni Stampa Svizzera

Ente per il Turismo di Vienna
Nikolaus Gräser
tel. (+ 43 1) 211 14-365

Rate this article
Feedback to the vienna.info editorial team

Please complete all the mandatory fields marked with *.

Title *
Service links