By using our website, you are agreeing to cookies being stored and Google Analytics being used on your device in order to offer the best possible service. You can find more information on this here.

B2B service for the tourism industry To website for visitors to Vienna
Colorful tiles on the roof of St. Stephen's Cathedral in Vienna

Informazioni stampa Vienna 01/2015 I dolci degli hotel di Vienna

La Original Sacher-Torte, un soffice dolce al cioccolato con ripieno di marmellata alle albicocche preparata dalla pasticceria dell’hotel ed una raffinata glassa è certamente la torta più nota di Vienna e dell’Austria, se non persino quella più celebre al mondo. La ricetta è dal 1832 un segreto gelosamente custodito dal leggendario Hotel Sacher Wien, situato dietro l’Opera di Stato. Ad inventare la torta fu Franz Sacher, che lavorava come apprendista cuoco per i principi Metternich. Oggi se ne producono secondo metodi artigianali ogni anno più di 360.000, di cui un terzo viene servito all’hotel, un terzo è destinato ai punti vendita e un terzo viene inviato in tutto il mondo. Anche la Imperial Torte però si prepara secondo una ricetta segreta e può vantare una creazione leggendaria. Sembra che un aiuto cuoco la inventò nel 1873 per rendere omaggio all’imperatore Francesco Giuseppe I in occasione dell’inagurazione dell’Hotel Imperial lungo la Ringstrasse di Vienna. Gli ingredienti sono crema al cacao alternata a dischi di sfoglia alle mandorle e di marzapane, il tutto ricoperto da una glassa al cioccolato. Sia la Original Sacher-Torte che la Imperial-Torte, confezionate in cofanetti di legno sigillati, si possono ordinare online.

Il Grand Hotel Wien ha scelto un altro grande classico dell’arte viennese della pasticceria, il Grand Guglhupf. Anche questa specialità si prepara ovviamente secondo una ricetta segreta. Oltre al burro, allo zucchero, alla farina e alle uova, per questo soffice dolce si usano vino rosso e cannella. Il Grand Guglhupf si può gustare al Grand Hotel Wien lungo il tratto della Ringstrasse Kärntner Ring, ma lo si può anche acquistare nella sua confezione regalo o ordinarlo online. La catena di hotel di lusso The Ritz-Carlton ha invece creato nel 2014 un suo dolce che si serve nelle sue 86 sedi. Il dolce Ritz-Carlton Kuchen, che combina cioccolato amaro agli accenti fruttati di pezzettini di arancia si serve naturalmente anche nella sede viennese lungo la Ringstrasse.

L’Hotel Hilton Vienna all’indirizzo am Stadtpark rende omaggio al celebre pittore dello stile Liberty viennese Gustav Klimt. La torta Klimt-Torte, disponibile in tre misure, ha una glassa di cioccolato e si prepara senza farina. Il Do & Co Hotel Vienna in piazza Stephansplatz per la creazione del suo dolce Domspitz si è ispirato al Duomo di Santo Stefano, situato di fronte. La confezione triangolare del dolce al cioccolato e ai semi di papavero, con ripieno di marmellata di prugne e glassa di cioccolato, ricorda le tegole del tetto del noto simbolo di Vienna. Anche il Vienna Marriott Hotel con la sua Ringstrassen-Torte fa riferimento alla sua posizione – l’hotel infatti è situato lungo il prestigioso viale della Ringstrasse. Per preparare la raffinata specialità ci vogliono pan di spagna, marzapane, frutta candita e gianduia Haselnussnougat. La ricetta per il dolce simbolo dell’Altstadt Vienna nel settimo distretto è della nota cuoca Sarah Wiener, un’ospite fissa dell’hotel. La Otto-Torte è una torta ricoperta di cioccolato decorata da una ciliegina candita.

Relazioni Stampa Italia

Relazioni Stampa Svizzera

Ente per il Turismo di Vienna
Nikolaus Gräser
tel. (+ 43 1) 211 14-365

Rate this article
Feedback to the vienna.info editorial team

Please complete all the mandatory fields marked with *.

Title *
Title
Service links