By using our website, you are agreeing to cookies being stored and Google Analytics being used on your device in order to offer the best possible service. You can find more information on this here.

B2B service for the tourism industry To website for visitors to Vienna
Colorful tiles on the roof of St. Stephen's Cathedral in Vienna

Informazioni stampa Vienna 11/2013 Inizia la Stagione dei Balli viennese

All’inizio della stagione dei balli Vienna saluta il Giappone. Il Ballo della Croce Rossa di Vienna, allestito il 15 novembre 2013 nelle sale del Municipio, che quest’anno è alla sua terza edizione, ha scelto come motto “Vienna incontra il Giappone”. I proventi di questa notte di balli all’insegna della beneficienza vengono elargiti a progetti della Croce Rossa di Vienna che sostengono bambini e ragazzi. Assumono il patrocinio del ballo l’ambasciatore del Giappone a Vienna Shigeo Iwatani, il sindaco di Vienna Michael Häupl e il Presidente della Croce Rossa di Vienna Karl Skyba. In quest’occasione gli ospiti del ballo avranno l’opportunità di avvicinarsi alla cultura giapponese, ad esempio con una tradizionale cerimonia del tè.

“L’Esprit Viennois”: è questo il motto dell’elegante Grand Bal der Wiener Hofburg che ha luogo la notte di Capodanno. Nelle solenni sale dell’ex-residenza imperiale si fa festa come all’epoca imperiale. A farne un grande momento culturale contribuiscono gli artisti dell’Opera di Stato di Vienna e del teatro lirico Volksoper, nonché diverse orchestre che suonano musica da ballo dal valzer al jazz. Il cenone di Capodanno prevede quattro portate, e tra le delizie culinarie ci sono filetto di salmerino poché, controfiletto di manzo con tortino di patate e mousse di mirtilli rossi. E a mezzanotte, dal nuovo bar all’aperto che dà direttamente sulla piazza Heldenplatz, si potranno ammirare i fuochi d’artificio sorseggiando una coppa di champagne.

Nel periodo del Carnevale, in gennaio e febbraio, la Stagione dei Balli viennese è al culmine. Tra i balli più noti ci sono il Ballo dell’Opera all’Opera di Stato di Vienna (27 febbraio 2014, www.wiener-staatsoper.at), il Ballo dell’Orchestra Filarmonica di Vienna al Musikverein (23 gennaio 2014, www.wienerphilharmoniker.at), i balli allestiti nella Hofburg, tra cui il Ballo dei Pasticcieri (16 gennaio 2014, www.zuckerbaeckerball.com), il Ballo dei Caffettieri (21 febbraio 2014, www.kaffeesiederball.at), il Ballo dei Bonbon al Konzerthaus (28 febbraio 2014, www.bonbonball.at) ed il tradizionale ballo viennese della comunità gay & lesbian, il Ballo dell’Arcobaleno al Parkhotel Schönbrunn (22 febbraio 2014, www.regenbogenball.at).

La tradizionale scuola di ballo viennese Tanzschule Elmayer, in pieno centro città, ha un’offerta interessante da proporre agli ospiti di Vienna: il Walzer Jour Fixe, appuntamento con il valzer. Ogni sabato pomeriggio dalle 16 alle 17 qui si può imparare a ballare il valzer. Non è richiesta alcuna prenotazione e le lezioni si tengono in inglese. Si prega di indossare scarpe con suole di cuoio e di venire accompagnati da una/un partner con il quale ballare. Ed è ovvio che in questa prestigiosa scuola di ballo situata accanto alle scuderie dei Lipizzani si possono prenotare lezioni di ballo private.

  • Wiener Rotkreuzball (Ballo della Croce Rossa di Vienna), 15.11.2013, Rathaus (Municipio), 1010 Vienna, www.wienerrotkreuzball.at
  • Le Grand Bal der Wiener Hofburg, 31.12.2013, Hofburg, 1010 Vienna, www.legrandbal.com
  • Tanzschule Elmayer (scuola di ballo), Bräunerstrasse 13, 1010 Vienna, www.elmayer.at

Relazioni Stampa Italia

Relazioni Stampa Svizzera

Ente per il Turismo di Vienna
Nikolaus Gräser
tel. (+ 43 1) 211 14-365

Rate this article
Feedback to the vienna.info editorial team

Please complete all the mandatory fields marked with *.

Title *
Title
Service links