By using our website, you are agreeing to cookies being stored and Google Analytics being used on your device in order to offer the best possible service. You can find more information on this here.

B2B service for the tourism industry To website for visitors to Vienna
Colorful tiles on the roof of St. Stephen's Cathedral in Vienna

Informazioni stampa Vienna 11/2012 Riapertura della Kunstkammer di Vienna

Nel 2002 per motivi tecnici e legati ai lavori di ristrutturazione fu necessario chiudere la Kunstkammer del Kunsthistorisches Museum di Vienna. In seguito ad un completo restauro e ad un ampliamento delle sale espositive, la raccolta di oggetti preziosi a partire dal 1° marzo 2012 splenderà di nuova luce. La nuova esposizione permanente comprende oltre 2.200 pezzi, la cui presentazione avverrà in 20 sale a tema, la cui superficie complessiva è di 2.700 m².

Tra i capolavori della collezione spiccano opere di oreficeria coma la famosa Saliera di Benvenuto Cellini, sculture eccezionali come la Madonna di Krumau, statuette di bronzo di splendida fattura, filigrane, bizzarri manufatti in avorio, recipienti di pietra finemente lavorata ma anche orologi di grande valore, complicate macchine automatiche, strumenti scientifici insoliti, giocattoli preziosi e molto altro.

Le origini della Kunstkammer di Vienna risalgono alle camere dei tesori e delle meraviglie asburgiche del tardo Medioevo, del Rinascimento e del Barocco. L'eccezionale qualità dei suoi oggetti si deve al fatto che essi furono spesso commissionati o acquistati dall'imperatore in persona o da membri della casata imperiale. Le camere dell'arte e delle meraviglie del Rinascimento e del Barocco erano collezioni universali ed enciclopediche che cercavano di comprendere tutti gli aspetti del sapere dell'epoca. I pezzi più richiesti erano soprattutto quelli più rari, più curiosi, più bizzarri. I principi ad esempio raccoglievano oggetti rari ed esotici a cui spesso erano attribuiti poteri magici, come pietre preziose, uova di struzzo, corallo, o denti di squalo (allora si credeva che fossero denti di drago). Grazie a queste meraviglie della natura, gli artisti crearono opere d'arte straordinarie.

Kunstkammer Wien

(Camera dell'Arte e delle Curiosità)
Kunsthistorisches Museum (Museo di Storia dell'Arte),
a partire dal 1°.3.2013, inaugurazione: 28.2.2013
Maria-Theresien-Platz, 1010 Vienna
Press information Kunstkammer
www.khm.at

Relazioni Stampa Italia

Relazioni Stampa Svizzera

Ente per il Turismo di Vienna
Nikolaus Gräser
tel. (+ 43 1) 211 14-365

Rate this article
Feedback to the vienna.info editorial team

Please complete all the mandatory fields marked with *.

Title *
Title
Service links