By using our website, you are agreeing to cookies being stored and Google Analytics being used on your device in order to offer the best possible service. You can find more information on this here.

B2B service for the tourism industry To website for visitors to Vienna
Colorful tiles on the roof of St. Stephen's Cathedral in Vienna

Informazioni stampa Vienna 11/2012 Il mondo dei sapori nella zona della Kunstkammer

La Kunstkammer Wien al Kunsthistorisches Museum è una delle più importanti camere dell'arte e delle curiosità al mondo e a partire dal 1° marzo 2013, in seguito ad un completo restauro ed ampliamento delle sale la sua raccolta splenderà di nuova luce. Nelle 20 sale a tema si potranno ammirare oltre 20.000 oggetti, dalla celebre Saliera di Benvenuto Cellini fino a sculture eccezionali come la Madonna di Krumau, bizzarri e delicati manufatti in avorio e strumenti scientifici insoliti. Le origini della Kunstkammer di Vienna risalgono alle camere dei tesori e delle meraviglie asburgiche del tardo Medioevo, del Rinascimento e del Barocco. Il Kunsthistorisches Museum (KHM), il Museo di Storia dell'Arte costruito nell'Ottocento lungo la Ringstrasse, il viale ad anello che racchiude il centro storico, con la sua collezione di capolavori e la più vasta raccolta di dipinti di Bruegel è uno dei più importanti musei di belle arti al mondo.

Le serate per buongustai (giovedì) e i brunch domenicali al KHM permettono di combinare arte e gastronomia.

Nelle immediate vicinanze del KHM e del suo gemello architettonico, il Museo di Storia naturale, si trova il MuseumsQuartier, una delle aree culturali più significative al mondo. Si sono stabiliti qui, oltre ai grandi musei Leopold Museum, Museo d'Arte Moderna Fondazione Ludwig e Architekturzentrum Wien, numerosi centri culturali e ritrovi. Dalla terrazza del 25hours Hotel, aperto nel 2011, si può godere di una bella vista su tutta la zona. Dietro al MuseumsQuartier il settimo distretto di Vienna con la sua rete di pittoresche stradine propone un giovane e simpatico mix di negozi, botteghe di artigiani e ristoranti. Chi preferisce andare in centro, dal MQ può fare una passeggiata attraverso i giardini del Burggarten, passando davanti alla statua di Mozart, per recarsi poi magari al Palmenhaus, una serra in stile Liberty al cui interno si trova un bar-ristorante.

Relazioni Stampa Italia

Relazioni Stampa Svizzera

Ente per il Turismo di Vienna
Nikolaus Gräser
tel. (+ 43 1) 211 14-365

Rate this article
Feedback to the vienna.info editorial team

Please complete all the mandatory fields marked with *.

Title *
Title
Service links