By using our website, you are agreeing to cookies being stored and Google Analytics being used on your device in order to offer the best possible service. You can find more information on this here.

B2B service for the tourism industry To website for visitors to Vienna
Colorful tiles on the roof of St. Stephen's Cathedral in Vienna

Informazioni stampa Vienna 09/2012 Nuovi ristoranti, nuovi chef de cuisine

Uno dei locali di più recente apertura a Vienna è il ristorante inaugurato alla fine dell'agosto 2012 nell'hotel di lusso The Ritz-Carlton Vienna lungo la Ringstrasse. Lo chef di Dstrikt, Wini Brugger, che è anche il gestore del celebre ristorante Indochine 21, nel centro storico di Vienna, punta su una cucina austriaca autentica e priva di fronzoli. L'hotel The Ritz-Carlton Vienna è dotato inoltre di un bar, di una lounge all'ingresso e, nei mesi estivi, di un bar sul tetto. Il lussuoso ristorante Fabios, nel centro storico, proprio dove sta sorgendo la nuova esclusiva area dello shopping "Goldenes Quartier", è stato ristrutturato nella stagione estiva dallo studio di architettura BEHF. La linea culinaria del nuovo chef de cuisine Joachim Gradwohl (precedentemente chef al Meinl am Graben) è caratterizzata soprattutto dall'uso di prodotti regionali di elevata qualità.

Un nuovo locale nel centro storico è anche Freyung 4, una combinazione tra ristorante, bar e terrazza al barocco Palais Kinsky, che serve moderna Cucina Viennese. Al Dom Beisl, nella zona del Duomo di Santo Stefano, Harald Riedl propone dall'estate 2012 raffinati piatti di cucina francese, viennese e mediterranea, accompagnati da uno dei 600 vini della ricchissima cantina. In piazza Hoher Markt, sempre nel centro storico, si è stabilito un nuovo locale da asporto con cucina asiatica, il ra'mien go.

Nell'area del lussuoso Sofitel Vienna Stephansdom, nel secondo distretto di Vienna, ci sono due nuovi locali. L'Ansari, una succursale del Madiani situato nel mercato ortofrutticolo Karmelitermarkt, propone pietanze della cucina orientale e georgiana. Gli attraenti interni sono stati allestiti dall'architetto viennese Gregor Eichinger. Il Mochi, il locale adiacente, si fa notare per i suoi eccellenti piatti giapponesi tra cui nigiri sushi e tempura. Il mini-locale porta la firma degli architetti Kohlmayr Lutter Knapp.

Relazioni Stampa Italia

Relazioni Stampa Svizzera

Ente per il Turismo di Vienna
Nikolaus Gräser
tel. (+ 43 1) 211 14-365

Rate this article
Feedback to the vienna.info editorial team

Please complete all the mandatory fields marked with *.

Title *
Title
Service links